Cremazioni

La cremazione della salma è concessa in presenza di una delle seguenti condizioni:

  • la persona deceduta ha espresso la volontà di essere cremata
  • la persona deceduta era iscritta a una associazione che ha fra i suoi fini anche la cremazione
  • la volontà dei parenti prossimi dichiarano la volontà di cremare la persona defunta, con un atto scritto
    I familiari del defunto possono rivolgersi a una delle imprese funebri del paese che provvederà ad istruire la pratica per la cremazione e ad acquisire tutta la documentazione necessaria.
    L’autorizzazione alla cremazione deve essere rilasciata dal Sindaco del Comune in cui è avvenuto il decesso. I familiari devono recarsi all’ufficio di Stato Civile per richiedere queta autorizzazione.
    Il trasporto: l’urna cineraria può essere trasportata con il proprio mezzo. Se il trasporto è fuori dal territorio del comune è necessaria l’autorizzazione dell’ufficio di Stato Civile.